Quali sterilizzatori ultravioletti comprare per casa e non.

Quali sterilizzatori ultravioletti comprare.

In questo periodo di Covid la sicurezza è sempre al primo posto e sempre più persone si vogliono affidare a sterilizzatori ultravioletti o sterilizzatore uvc.

Questo perché i raggi UV-C sono estremamente efficaci nel distruggere i virus. Più precisamente la radiazione ultravioletta germicida è un metodo di sterilizzazione che usa la luce ultravioletta (UV) per modificare il DNA o l’RNA dei microorganismi e quindi impedisce loro di riprodursi o di essere dannosi.

Gli sterilizzatori uvc o sterilizzatori a raggi uv vengono utilizzati in una varietà di applicazioni come per esempio la disinfezione di cibo, acqua e aria.

Ricordatevi che l’UV-C è dannoso per l’uomo e altre forme di vita.

Sterilizzatori uvc o luce blu?

In vendita si trovano moltissimi sterilizzatori ultravioletti ma non è sempre facile capire se si tratta di un vero sterilizzatore a raggi uv oppure di un semplice emettitore di luce blu. Ovviamente viene da se che un semplice emettitore di luce blu non andrà in nessun modo a sterilizzare l’oggetto. Prestate attenzione a cosa comprate e possibilmente comprate sempre da negozio affidabili.

Capire se è un vero sterilizzatore uvc?

Se non siete sicuri che il vostro sterilizzatore a raggi uv utilizzi una lampada UV-C esiste un semplice test da fare a casa.

Si tratta del test della banana. Come si può vedere in questo video, vi basterà prendere una banana, coprirne una porzione con del nastro isolante nero e andare ad esporre la banana alla vostra lampada uv. Se dopo una esposizione di circa 15/30 minuti, la zona interessata sarà più scure delle zone sotto al nastro isolante, allora lo sterilizzatore a raggi uv sarà vero e funzionante. In caso contrario si tratterà di un prodotto falso o comunque non adatto al compito.

Quali sterilizzatori ultravioletti comprare?

Innanzi tutto mi sento di sconsigliarvi qualsivoglia sterilizzatore uvc a torcia manuale. Questo perché essendo i raggi uvc dannosi bisogna utilizzarli un ambianti chiusi e lontano dalla pelle e dagli occhi.

HoMedics

Sterilizzatori ultravioletti - HoMedics UV-Clean

Il primo sterilizzatore ultravioletti che vi voglio consigliare è l’HoMedics. Marca famosa anche per i suoi massaggiatori e tutto ciò che concerne la salute in generale.

Si tratta di una borsa sterilizzante portatile che, grazie ai suoi 4 LED UVC, sanifica il telefono e altri piccoli oggetti che possono entrare all’interno.

Internamente si trovano piccoli incavi dove fissare i 3 supporti presenti nella confezione in modo da riporre correttamente il telefono per sterilizzare nel modo migliore possibile. Oltre ai 3 supporti è presente un supporto più grande per andare ad adagiarci sopra vari oggetti, come telecomandi, occhiali, chiavi, gioielli, ecc..

La sicurezza è data da un magnete che, una volta chiusa la cerniera, la bloccherà e renderà attivabile lo sterilizzatore a raggi uv.

Questo sterilizzatore uvc della HoMedics è dotato di batteria interna quindi può essere portato ovunque e per la ricarica è presente nella confezione un cavo da MicroUSB a USB-A. Quindi vi basterà un qualsiasi caricabatterie o una porta USB di un PC per poterlo ricaricare.

La ricarica impiega circa 2/3h a seconda del caricabatterie usato e la durata della batteria si aggira intorno ai 16/18 utilizzi. Un ciclo di sterilizzazione dura 60 secondi.

Pro:
  1. Solidità
  2. Portatile
  3. Sicurezza
  4. LED Stato
Contro:
  1. Prezzo
  2. Capienza
  3. Durata Ciclo
Compralo su Amazon

Tooklanet – Sterilizzatori Utravioletti

Sterilizzatori UVC - Tooklanet

Il secondo sterilizzatore a raggi uv che vi consiglio è il Tooklanet. Si tratta di uno sterilizzatore uvc compatto con due piccole funzioni in più, rispetto ad altri sterilizzatori ultravioletti, che possono rivelarsi utili.

La prima funzione, oltre a quella base, è quella della aromaterapia. Internamente troviamo alcuni piccoli fori dove andremo ad inserire alcune gocce di olio essenziale che che andrà a diffondere il profumo sull’oggetto inserito internamente.

La seconda funzione è quella di ricarica wireless. Internamente troviamo una zona piatta dove poter posizionare il telefono e ricaricarlo wireless con una potenza massima di 10W.

Esternamente si trova il pulsante di accensione e se durante l’utilizzo il coperchio viene sollevato l’apparecchio spegne lo sterilizzatore uvc . Un ciclo di sterilizzazione dura 8/16 minuti.

Può ospitare telefoni max da 7 pollici.

Pro:
  1. Prezzo
  2. Portatile
  3. Durata Ciclo
  4. Aromaterapia
  5. Ricarica Wireless
Contro:
  1. 2 LED
  2. Potenza
  3. Dimensioni
  4. Non Portatile
Compralo su Amazon

Lexuma Xgerm

Sterilizzatori a raggi uv - Lexuma XGERM

Eccoci al più economico sterilizzatori ultravioletti di questo articolo. Informandomi sono riuscito a capire che si tratta di un prodotto vero e non falso, ma ovviamente la potenza non è elevatissima.

Le caratteristiche sono molti simili a quello appena visto, ma con un prezzo inferiore. Anche qua troviamo la ricarica Wireless interna, quindi mentre il telefono si disinfetta si ricarica.

Anche qua troviamo la possibilità di utilizzare oli essenziali per poter profumare lo smartphone.

Può ospitare telefoni max da 6.5 pollici. Un ciclo di sterilizzazione dura 10 minuti.

Pro:
  1. Prezzo
  2. Aromaterapia
  3. Ricarica Wireless
Contro:
  1. Potenza
  2. Dimensioni
  3. Non Portatile
Compralo su Amazon

Nobes UVC

Sterilizzatori a raggi uv - Nobes

Passiamo allo sterilizzatore a raggi uv Nobes. Si tratta di uno sterilizzatore ultravioletti che ha diverse funzioni.

Si tratta di un cubo dalle dimensioni di 180x180x150mm dove nella parte superiore trova posta un ripiano per la ricarica wireless degli smartphone e posteriormente troviamo 2 prese USB-A per ricaricare altri oggetti.

Sempre nella parte superiore sono presenti delle scanalature dove poter inserire lo smartphone in modo da poterlo usare come supporto per guardare video.

Lo sterilizzatore uvc in questione è dotato di batteria interna da 1200mAh con una autonomia in modalità portatile di circa 5/8 cicli. Può essere utilizzato anche attaccato direttamente alla presa di corrente.

E’ dotato di 3 cicli di durata, 5 minuti, 15 minuti e 25 minuti.

Infine nella parte frontale trova posto un interruttore per poter utilizzare lo sterilizzatore a raggi uv come una lampada da comodino, grazie ai LED a luca calda presenti internamente.

Pro:
  1. USB
  2. Cicli
  3. Prezzo
  4. Portatile
  5. Lampada
  6. Ricarica Wireless
Contro:
  1. Potenza
  2. Dimensioni
  3. Aperta frontalmente
Compralo su Amazon

Eecoo UVC

Sterilizzatori ultravioletti - Eecoo

Molti di voi avranno visto questi tipi di sterilizzatori ultravioletti dai parrucchieri e barbieri. Infatti lo usano da anni per sterilizzare forbici, pettini, ecc…

Le dimensioni sono di 350x230x140mm il che lo rendono il più grande sterilizzatore a raggi uv visto fino ad ora.

Internamente una grande lampada uv sterilizzazione e superfici in alluminio riflettenti hanno il compito di sterilizzare tutto ciò che ci andremo a inserire e grazie alle sue dimensioni può contenere parecchi oggetti, anche di discrete dimensioni.

Nella parte superiore troviamo il tasto On/Off. Un ciclo di sterilizzazione dura 30 minuti.

Pro:
  1. Potenza
  2. Dimensioni
Contro:
  1. Aspetto
  2. No Timer
  3. Non Portatile
  4. No Protezione
Compralo su Amazon

JOSITIN Borsa UVC

Sterilizzatori ultravioletti - Jositin

Eccoci ad un altro sterilizzatore a raggi uv per questo articolo.

Dalla forma simile ad un beauty case, questo sterilizzatore uvc è dotato di ben 12 LED, 6 sopra e 6 sotto e un interno completamente riflettente. Nella parte superiore troviamo l’ingresso USB-C e il pulsante di accensione oltre ad una maniglia, utile se bisogna spostare lo sterilizzatore.

Le dimensioni generose, 260x200x170mm, danno la possibilità di inserire diversi oggetti per volta e grazie ad una griglia in dotazione, non si andranno ad appoggiare gli oggetti direttamente sui LED UVC.

Frontalmente troviamo una piccola fessura trasparente per vedere il corretto funzionamento.

Un ciclo di sterilizzazione dura 5 minuti. Si può portare in giro e attaccare ad una PowerBank (Qua le migliori).

Attenzione al prezzo, se non in offerta.

Pro:
  1. USB-C
  2. Portatile
  3. Dimensioni
Contro:
  1. Prezzo
  2. No Protezione
Compralo su Amazon

AQOTER UVC

Sterilizzatori UVC - Aqoter

Si tratta di uno sterilizzatori ultravioletti molto simile al precedente.

Le piccole diversità stanno nella disposizione dei LED, 3 per lato e nel fatto che si può assottigliare e riporre anche in valigia o in un cassetto.

Anche qua frontalmente troviamo una piccola fessura per controllare il funzionamento, ma al contrario del precedente troviamo una chiusura tramite cerniera e due magneti. I magneti avranno il compito di controllare l’effettiva chiusura e garantire la sicurezza. Se durante l’utilizzo viene aperto i LED si spegneranno.

Si può portare in giro e attaccare ad una PowerBank (Qua le migliori). Anche qui un ciclo di sterilizzazione dura 5 minuti.

Pro:
  1. Portatile
  2. Protezione
  3. Dimensioni
Contro:
  1. Prezzo
Compralo su Amazon

Eruocali UV-C – Lampada uv sterilizzazione

Sterilizzatori UVC - Eurocali

Guardandomi in giro ho trovato anche questa soluzione. Si tratta di una lampada uv sterilizzazione molto potente adatta a sterilizzare intere camere.

La lampada in questione ha 38W di potenza e viene fornita con un telecomando e un sensore di movimento incorporato.

La potenza è tale da garantire la pulizia di stanze grandi fino a 60mq.

Vi basterà riporla al centro della stanza, collegarla alla corrente e accenderla. Quella scelta da me ha il telecomando per poterla azionare a distanza. Una volta azionata la lampada aspetterà 10 secondi prima di partire ed emetterà un segnale acustico.

Nella base della lampada, oltre al comando per azionarla è presente anche un sensore di movimento con un raggio di azione di circa 10m. Non appena rileva un movimento la lampada si spegne, per riprendere dopo 10 secondi senza rilevare movimenti.

E’ dotata di 3 cicli di durata, 15 minuti, 30 minuti e 60 minuti selezionabili da telecomando. Tramite pulsante posizionato sulla base il timer è fissato a 30 minuti.

Come detto all’inizio dell’articolo i raggi UVC sono molto pericolosi, quinti utilizzate la lampada solo in stanze vuote da persone, animali e piante.

Durante l’accensione, le radiazioni ultraviolette reagiscono con l’Ossigeno contenuto nell’aria e producono Ozono che è nocivo e molto puzzolente.

Una volta sterilizzata una stanza è OBBLIGATORIO areare bene.

Questa lampada la userei in combinazione di uno sterilizzatore a raggi uv visto in precedenza, soprattutto per sterilizzare piccoli aggetti di utilizzo quotidiano.

La lampada in questione, personalmente, la utilizzerei settimanalmente o mensilmente per sterilizzare l’intera stanza.

E’ molto utile in esercizi commerciali dove potrebbe essere utilizzata giornalmente. Ovviamente dopo area bene l’ambiente.

Pro:
  1. Potenza
  2. Telecomando
  3. Sensore movimento
Contro:
  1. Dimensioni
  2. Areazione necessaria
Compralo su Amazon

Conclusioni

Eccoci arrivati alla fine di questo articolo. Visto il periodo oserei che è un must avere in casa uno sterilizzatore ultravioletti.

Sicuramente nell’immediato futuro mi attrezzerò con uno di quelli visti in questo articolo, L’idea di utilizzare la grande lampada unita ad uno sterilizzatore a raggi uv compatto mi stuzzica molto.

Ovviamente in questo articolo ci ho messo molto impegno perché è un argomento sensibile, visto che il COVID l’ho preso. Detto questo ogni sterilizzatore che ho inserito in questo articolo l’ho studiato nella convinzione di inserire un oggetto efficacie. Esiste comunque la possibilità che potrebbero essere delle “cinesate” e di conseguenza vi invito a fare la prova della banana.

A presto

AskBruzz

2 thoughts on “Quali sterilizzatori ultravioletti comprare per casa e non.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *