Quale stampante 3D a resina. Ecco le più economiche

Quale stampante 3D a resina. Ecco le più economiche

La stampante 3D a resina sta prendendo piede negli ultimi periodi, sopratutto perché stanno diventando sempre più economiche.

La caratteristica principale di una stampante 3D a resina è data dalla sua precisione e dal dettaglio della stampa, cosa che una stampante 3D normale non raggiunge. Questo tipo di stampanti è pensato per oggetti piccoli ma ricchi di dettaglio come possono essere le miniature.

Quale stampante 3D a resina. Ecco le più economiche -resina-vs-filamento

Il lato negativo di una stampante 3D a resina è data dal volume di stampa, decisamente inferiore alle stampanti 3D classiche e dal costo delle resine, superiore ai filamenti.

Ma veniamo al sodo, ovvero quali sono le migliori stampanti 3D a resina economiche. Come mia prassi metterò solo pochi candidati e più precisamente 3 stampanti 3D.

1° Posto – Quale stampante 3D a resina economica

Quale stampante 3D a resina. Ecco le più economiche - Longer Orange 30

Al primo posto voglio inserire la stampante 3D a resina Orange 30 della Longer, marca ai più sconosciuta ma che ha alle spalle anni di esperienza e molti modelli di stampanti 3D. Dispone anche di alcuni modelli professionali rivolti alle imprese e aziende.

In Breve
  • Risoluzione 2K
  • Matrice LED UV
  • Area di stampa 120 x 68 x 170 mm
  • Touchscreen da 2.8″
  • Sistema di raffreddamento
  • Protezione dal surriscaldamento
  • Layer 0.01 – 0.2
  • Velocità di stampa fino a 30mm/h
Caratteristiche

La Longer Orange 30 è un’ottima stampante 3D a resina economica, nata da una campagna Crowdfunding alla quale ho partecipato.

La stampante 3D a resina della Longer è a casa mia da alcuni mesi e posso garantirvi che ha una qualità di stampa elevatissima.

Dispone di una superficie di stampa leggermente più grande rispetto alle altre stampanti presenti in questa classifica. La Longer Orange 30 ha un’area di stampa di 120mm (L) * 68mm (W) * 170 millimetri (H), questo grazie anche allo schermo LCD da 2k con una risoluzione di 2560 x 1440. L’altezza del layer può andare da 0.01 a 0.1mm.

Integrata nel display troviamo una matrice led a ultravioletti che garantisce una migliore uniformità dell’illuminazione e tempi di indurimento minori, con una conseguente quantità maggiore di dettagli.

Ovviamente la stampante 3D a resina in questione è dotata di un sistema di raffreddamento che include anche un sensore di rilevamento temperature, inoltre se questo sensore rileva temperature troppo elevate fermerà la stampa in modo da non rovinare i componenti.

Nella parte frontale si trova lo schermo touch screen LCD da 2.8″ con il quale si andrà ad interagire con la stampante e dove si potranno vedere le anteprime delle stampe, con le relative tempistiche.

Il piatto di stampa non è auto-livellante ma l’operazione di livellamento è molto semplice e veloce, ma ahimé è il peggiore delle 3 stampanti 3D prese in esame. Il software per la creazione dei file per la stampa è proprietario ma è comunque compatibile con Chitubox. Lo slicer della Longer è il più veloce disponibile, capace di elaborare file da 100Mb in appena 1 minuto.

Nella confezione sono presenti i seguenti accessori:

  • Stampante 3D * 1
  • Chiavetta USB * 1
  • Spatola * 1
  • Imbuto filtrante 3M * 2
  • FEP film * 1
  • Carta per livellamento * 5
  • Adattatore di alimentazione * 1
  • Guanti in lattice * 2
  • Chiave esagonale * 4
  • Guida rapida all’installazione * 1
  • Resina 0.25 Lt

Comprala su Amazon

Pro:
  1. Ottima qualità
  2. Grande piatto di stampa
  3. Ottima dotazione
  4. Slicer molto veloce
  5. Compatibile Chitubox
  6. Metrice LED UV
  7. Prezzo
Contro:
  1. Livellamento piatto da migliorare

2° Posto – Quale stampante 3D resina economica

Quale stampante 3D a resina. Ecco le più economiche - Elegoo Mars

Al secondo posto voglio inserire la stampante 3D a resina Elegoo Mars, marca molto conosciuta nell’ambiente stampanti a resina per il suo rapporto qualità/prezzo. Su Amazon è la stampante 3D a resina più venduta.

In Breve
  • Risoluzione 2K
  • Matrice LED UV
  • Area di stampa 120 x 68 x 155 mm
  • Touchscreen da 3.5″
  • Sistema di raffreddamento e filtraggio
  • Layer 0.01 – 0.2
  • Velocità di stampa fino a 22mm/h
Caratteristiche

La Elegoo Mars è la stampante 3D a resina più venduta su Amazon per la sua alta qualità di stampa e il suo basso prezzo. Personalmente la ritengo davvero ottima ma non al livello della Longer Orange 30 sopratutto perché non dispone di una matrice Led UV (il che rendono la stampa leggermente meno precisa e più lenta) e ha un’area di stampa inferiore.

La stampante 3D a resina Elegoo Mars offre una altezza del layer di 0.01 mm (100 livelli per creare un millimetro) fino ad un massimo di 0.2mm.

L’area di stampa in questo caso è di 120mm (L) * 68mm (W) * 155 (H), ed è dotata anch’essa di uno schermo LCD da 2k con una risoluzione di 2560 x 1440. Integrato nel display è presente un led a ultravioletti che restituisce un livello qualitativo minore e tempi di indurimento maggiori rispetto alle altre due stampanti 3D a resina presenti in questo articolo.

In questa stampante 3D a resina è presente un sistema di raffreddamento nella parte posteriore mentre, nella parte frontale, troviamo lo schermo touch screen LCD da 3.5″ con il quale si andrà ad interagire con la stampante.

Il piatto di stampa anche qui non è auto-livellante ma l’operazione di livellamento è molto semplice e veloce, grazie ad un sistema basculante e ad un unica vite. Il software per la creazione dei file per la stampa è basato e compatibile con Chitubox.

La Elegoo Mars è l’unica stampante che vi arriverà senza nessun tipo di resina.

Nella confezione sono presenti i seguenti accessori:

  • Stampante 3D * 1
  • Chiavetta USB * 1
  • Spatola * 1
  • Imbuto filtrante 3M * 2
  • Misurino * 1
  • Adattatore di alimentazione * 1
  • Guanti in lattice * 3
  • Chiave esagonale * 1
  • Tronchesino * 1
  • Guida rapida all’installazione * 1

Comprala su Amazon

Pro:
  1. Ottima qualità
  2. Ottima dotazione
  3. Ottimo slicer
  4. Compatibile Chitubox
  5. Buon livellamento del piatto
  6. Prezzo
Contro:
  1. No resina in confezione
  2. No matrice LED UV
  3. Rumorosa

3° Posto – Quale stampante 3D resina economica

Quale stampante 3D a resina. Ecco le più economiche - Anycubig Photon S

Al terzo posto voglio inserire la stampante 3D a resina della Anycubic, marca altrettanto conosciuta nell’ambiente stampanti 3D. Ho deciso di metterla al terzo posto perché è la più cara di quelle presenti nell’articolo, anche se la qualità di stampa è fuori discussione.

In Breve
  • Risoluzione 2K
  • Matrice LED UV
  • Area di stampa 115 x 65 x 165 mm
  • Touchscreen da 2.8″
  • Sistema di raffreddamento e filtraggio
  • Doppio asse Z
  • Layer 0.01 – 0.2
  • Velocità di stampa fino a 20mm/h
Caratteristiche

La Anycubic Photon S è il modello aggiornato della Anycubic Photon classica. Questa stampante 3D a resina nella versione aggiornata è molto simile alla Longer Orange 30 ma ha un prezzo decisamente superiore. Per questo e per via delle dimensioni di stampa inferiore ho deciso di metterla al terzo posto. Ci tengo a precisare che questa Anycubic si trova spesso in offerta su Amazon il che la rende molto economica. Per tenere d’occhio il prezzo di questa Anycubic vi suggerisco di tenerla monitorata con Keepa.

La stampante 3D a resina Photon S offre ha una qualità di stampa elevatissima come la Orange 30, anche qui grazie ad una altezza del layer di 0.01 mm e al doppio asse Z (assente nella prima versione di Photon).

L’area di stampa in questo caso è di 115mm (L) * 65mm (W) * 165 (H), ed è dotata di uno schermo LCD da 2k con una risoluzione di 2560 x 1440. Integrato nel display è presente una matrice led a ultravioletti che garantisce una migliore uniformità dell’illuminazione e tempi di indurimento minori. Questa matrice è uno dei miglioramenti apportati a questa Photon S.

In questa stampante 3D a resina troviamo un sistema di raffreddamento con doppia ventola e un sistema di filtraggio ai carboni attivi che riduce significativamente la diffusione dell’odore della resina. L’unica a disporre di questo sistema di filtraggio.

Nella parte frontale si trova lo schermo touch screen LCD da 2.8″ con il quale si andrà ad interagire con la stampante e dove si potranno vedere le anteprime delle stampe, con le relative tempistiche.

Il piatto di stampa anche qui non è auto-livellante ma l’operazione di livellamento è molto semplice e veloce ed è simile al sistema della Elegoo. Il software per la creazione dei file per la stampa è proprietario e non compatibile con Chitubox (almeno al momento).

Nella confezione sono presenti i seguenti accessori:

  • Stampante 3D * 1
  • Chiavetta USB * 1
  • Spatola * 1
  • Imbuto filtrante 3M * 2
  • Maschera * 1
  • FEP film * 1
  • Carta per livellamento * 5
  • Adattatore di alimentazione * 1
  • Guanti in lattice * 2
  • Chiave esagonale * 4
  • Guida rapida all’installazione * 1
  • Resina 0.5 Lt

Comprala su Amazon

Pro:
  1. Ottima qualità di stampa
  2. Doppio asse Z
  3. Filtro ai carboni
  4. Ottima dotazione
  5. Doppia ventola
  6. Matrice a LED UV
Contro:
  1. Livellamento piatto da migliorare
  2. Non compatibile con Chitubox
  3. Prezzo

Conclusioni – Quale stampante 3D resina

Sicuramente leggendo le caratteristiche delle 3 stampanti avrete capito che indipendentemente da quale sceglierete infatti la qualità di stampa sarà molto elevata.

Saranno solo le piccole differenze a farvi propendere per l’una o per l’altra e per questo la classifica l’ho stilata in base a fattori personali che ritengo più importanti di altri, come la dimensione di stampa.

Ricordatevi, in caso scegliate le Elegoo, di comprare anche una bottiglia di risina. Le altre due stampanti arriveranno con una piccola bottiglia campione.

Oggetti fondamentali in questo tipo di stampa sono: l’alcol isopropilico per la pulizia delle stampe, i filtri per il riutilizzo della resina inutilizzata, i guanti usa e getta in nitrile, maschera per la protezione contro fumi e odori (sopratutto in posto produzione), occhiali di protezione, i film FEP adatti alla stampante scelta e, all’occorrenza, un purificatore dell’aria (come ho fatto io).

Spero di esservi stato utile.

A presto

AskBruzz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *