Le migliori bici elettriche pieghevoli del 2020

Le migliori bici elettriche pieghevoli del 2020

In questo 2020 le migliori bici elettriche pieghevoli sono diventate un trend molto discusso per via del lockdown e di ciò che ne è conseguito. Proprio per questa “reclusione” forzata la voglia di uscire a farsi una pedalata è cresciuta forte in molte persone, me compreso, ed è per questo che ho voluto scrivere questo articolo.

La bici a pedalata assistita pieghevole è fondamentalmente una bicicletta normale ma con l’aggiunta di un motore e una batteria. La mia necessità di una bici pedalata assistita pieghevole è dovuta al fatto che la vorrei usare sia per andare al lavoro sia per per poterla portare agevolmente in macchina.

Le migliori bici elettriche pieghevoli che vedremo in questo articolo hanno il pregio di occupare meno spazio di una normale mountain bike o di una e-bike. Questo è molto utile per chi, come me, deve tenerla in casa e in ufficio.

Piccoli consigli – Bici pedalata assistita pieghevole

Ecco alcuni importanti dettagli da tenere a mente per la scelta di una bici a pedalata assistita.

Per la particolare esigenza di essere pieghevole questo tipo di bici tende ad essere meno robusta di una mountain bike o di una bici normale proprio perché un sistema di piegatura durevole ed affidabile non è facile da costruire mantenendo un prezzo abbordabile.

Altro fattore importante è la capacità della batteria e della conseguente autonomia. Prima di comprare una bici a pedalata assistita pieghevole, presente in questo articolo, tenete a mente l’autonomia di cui necessitate. Ovviamente se la batteria arriva a zero ci sono sempre le gambe :D.

Visto che la maggior parte di chi vuole una e-bike pieghevole è per uso prettamente cittadino la dimensione della ruota ha una importanza direi fondamentale. Per questo vi suggerisco una dimensione dello pneumatico superiore ai 35/40mm di spessore onde evitare di finire tra le rotaie, nei tombini, ecc…

In base alla distanza che dovete percorrete la presenza o meno degli ammortizzatori può essere un punto cardinale per una scelta più mirata.

Infine il reparto freni. Qua la sicurezza è importante e un impianto frenante adeguato è ideale, indi per cui la bici deve essere dotata di freni a disco.

Attenzione, Bici elettriche con un motore inferiore o uguale a 250W, con una velocità massima di 25 km/h non richiedono le spese di bollo e assicurazione, quelle che superano tali valori SI.

Classifica – Le migliori bici elettriche pieghevoli del 2020

Elencherò le migliori bici elettriche pieghevoli in base ad una mia personale scelta, ovvero da quella che comprerei per prima a quella che comprerei per ultima. Indubbiamente saranno tutte bici pedalata assistita pieghevole affidabili.

Per questo 2020 ho trovato pochi contendenti validi. Di seguito la mia classifica.

Le autonomie inserite sono quelle massime e variano molto in base al vostro peso, al tipo di percorso e al livello di assistenza usato.

1° Posto – Fiido D2sLe migliori bici elettriche pieghevoli 2020 - Fiido D2s

 

Al primo posto per le migliori bici elettriche pieghevoli ho scelto la FIIDO D2S. Marca cinese ma che si sta diffondendo molto rapidamente e dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

E’ la più compatta tra quelle di questa classifica ma è un piccolo gioiello.

Il motore, come per tutte le bici, è da 250W e viene alimentato da una batteria da 280Wh. La velocità assistita massima è limitata a 25Kmh (come per tutte) e dispone di 3 livelli di assistenza.

Sul manubrio è situato il controller per l’assistenza con indicatore di batteria residua e, a fianco, è presente l’interruttore per la luce frontale e il clackson.

Nella parte posteriore è presente l’ammortizzatore e il cambio a 6 rapporti Shimano. I freni sono entrambi a disco su ruote da 16″, mentre l’autonomia massima è di 40/50Km.

Il peso è di circa 20Kg mentre il peso massimo trasportabile è di 120Kg.

Attenzione: Questa bici pedalata assistita pieghevole dispone di un acceleratore (Accelera senza pedalare) che la rende illegale in Italia. Per far si che rientri nella legalità, questo acceleratore va disattivato o tolto.

Comprala su Amazon

Pro:
  1. Robusta
  2. Compatta
  3. Freni a disco
  4. Parafango
  5. Ammortizzatore posteriore
  6. Clacson
  7. Cambio Shimano
  8. Prezzo
Contro:
  1. Non è smart
  2. No luce posteriore
  3. Ruote piccole

E’ disponibile il modello FIIDO D2 senza cambio. La trovate QUI.

Questa D2S è esattamente quello che cerco, compatta e non troppo cara.


2° Posto – Le migliori bici elettriche pieghevoli

Le migliori bici pedalata assistita pieghevole 2020 - Argento Minimax

Al secondo posto voglio inserire una bici elettrica sconosciuta ai più, la Argento. E’ una ditta italiana che progetta bici e le fa costruire in Cina e per questo unisce il prezzo contenuto della produzione cinese all’assistenza italiana.

Si tratta di una bici dall’aspetto per me bellissimo simile ad una FAT Bike.

Dispone di pneumatici da 20″ x 4″ che rendono la bici non tra le più piccole tra le pieghevoli. E’ dotata di freni a disco anteriori e posteriori della Tektro, di cambio a 7 rapporti Shimano e di forcella ammortizzata nell’anteriore. Nonostante sia completamente in alluminio ha un peso di circa 25Kg. Il peso massimo supportato è di 100Kg.

La parte elettrica è gestita da una batteria Samsung da 375Wh (2.9Kg) e da un motore da 250W. Ciò garantisce una autonomia massima di 60Km.

Il computer di bordo (Waterproof) gestisce i 5 livelli di potenza del motore oltre ad indicare velocità e stato della batteria.

Dispone di luci a LED sia nell’anteriore che nel posteriore. La luce frontale si comanda tramite il computer di bordo mentre la posteriore, integrata nel sotto sella, si comanda manualmente.

Infine questa bici pedalata assistita pieghevole vi arriverà fornita di Assicurazione axa che vi darà fino a 5.000€ per danno a cose o persone.

Comprala su Amazon

Pro:
  1. Gomme larghe
  2. Robusta
  3. Parafango
  4. Cambio Shimano
  5. Freni a disco
  6. Computer
  7. Forcella anteriore
  8. Assicurazione compresa
Contro:
  1. Non è smart
  2. Peso trasportabile
  3. Peso

3° Posto

Le migliori bici elettriche pieghevoli 2020 - GoCycle

Per il terzo posto per le migliori bici elettriche pieghevoli ho voluto esagerare inserendo la GoCycle GX. Bici cara ma che è davvero un gioiello.

Il telaio di questo piccolo capolavoro è composto quasi interamente in magnesio andando a fermare l’asticella del peso a 17.8Kg, nonostante una batterie da 300Wh. Ovviamente anche qua il motore è da 250W con una velocità massima di 25Kmh. Il livello di carica è segnato tramite 5 led situati sul manubrio.

Il tempo di ricarica è di circa 7h con il carica batterie fornito, ma a parte è possibile comprare un carica batterie rapido che riduce i tempi a circa 4h. Con una ricarica completa si raggiunge una autonomia di circa 55Km.

I livelli di assistenza sono 5, di cui uno è personalizzabile tramite l’app Gocycle Connect.

Il prezzo molto elevato di questa bici è giustificato dagli ottimi materiali utilizzati e dall’ottimo sistema di chiusura della bici, che la rendono molto compatta e trasportabile anche in Bus una volta chiusa.

Comprala su Amazon

Pro:
  1. Robusta
  2. Compatta
  3. Freni a disco
  4. Smart
  5. Leggera
  6. Ammortizzatore anteriore
  7. Ammortizzatore posteriore
Contro:
  1. Prezzo
  2. Ruote piccole
  3. No Parafango
  4. Peso trasportabile

4° Posto

Le migliori bici pedalata assistita pieghevole 2020 - Fiido M1

Penultimo posto per la FIIDO M1. Sorella maggiore della D2s questa M1 è un ottima alternativa alla Argento.

Gli pneumatici adottati da questa M1 sono da 20 pollici che la rendono molto simile ad una Fat Bike e grazie agli ammortizzatori frontali e posteriori, il problema di urti per buche o dossi è pressoché azzerato.

Anche qua il cambio è a 7 rapporti della Shimano ed è assistito da un motore da 250W con una velocità massima di 23Kmh.

I livelli di assistenza sono 3 e regolabili dal manubrio dove è presente anche l’indicatore di batteria. In questa bici la batteria è la più capiente tra le bici elencate, infatti siamo intorno ai 450Wh il che forniscono una autonomia massima di 70Km, ma con tempi di ricarica di circa 9h.

Sul manubrio è presente il computer che vi indicherà lo stato della batteria, il livello di assistenza, la velocità attuale e la distanza percorsa. Sempre sul manubrio è presente il pulsante per attivare la luce frontale e il clackson, proprio come sulla D2S.

Infine il peso è di 25Kg mentre il peso trasportabile è di 120Kg.

Attenzione: Questa bici pedalata assistita pieghevole dispone di un acceleratore (Accelera senza pedalare) che la rende illegale in Italia. Per far si che rientri nella legalità, questo acceleratore va disattivato o tolto.

Comprala su Amazon

Pro:
  1. Robusta
  2. Freni a disco
  3. Cambio Shimano
  4. Autonomia
  5. Peso trasportabile
  6. Ammortizzatore anteriore
  7. Ammortizzatore posteriore
Contro:
  1. No Smart
  2. No Parafango

5° Posto

Le migliori bici elettriche pieghevoli 2020 - Nilox X2

Ultimo posto per le migliori bici elettriche pieghevoli va alla Nilox X2. La Nilo, simile alla argento, è una azienda Italiana che importa le bici dalla cina, le rimarchia e ci crea attorno una assistenza Italiana.

La Nilox X2 è molto simile alla Fiido ma con il solo freno a disco posteriore e senza ammortizzatore posteriore.

Il motore come per tutte è da 250W con una autonomia massima stimata in 30/35km e una velocità massima di 25Kmh.

Sul manubrio troviamo un indicatore a 3 LED per la batteria, un campanello classico da bici e il tasto per l’accensione del motore.

Le ruote sono da 16″ e il peso trasportabile è di 100Kg, mentre il peso della bici è di poco superiore ai 20Kg.

Su Amazon ha avuto il prezzo più basso di 370€ e a quel prezzo è davvero ottima.

Comprala su Amazon

Pro:
  1. Robusta
  2. Compatta
  3. Freno a disco
  4. Autonomia
  5. Parafanghi
Contro:
  1. No Smart
  2. No cambio
  3. Ruote piccole
  4. Peso trasportabile
  5. No Ammortizzatore

Conclusioni – Le migliori bici elettriche pieghevoli

Indubbiamente il mercato delle bici elettriche si sta allargando molto, ma per le varianti pieghevoli questo discorso vale meno. Nonostante questo si trovano comunque molte bici valide da tenere a mente.

Personalmente tra le migliori bici elettriche pieghevoli comprerò una delle bici nelle prime 2/3 posizioni, anche se con estrema probabilità prenderò la Fiido.

Spero di esservi stato di aiuto nella scelta di una bici a pedalata assistita pieghevole. Fatemi sapere cosa comprerete o se avete altri modelli da consigliarmi.

A presto

Askbruzz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *