Recensione e opinioni dell’Hosting Flamenetworks

Recensione e opinioni dell’Hosting Flamenetworks

Oramai sono più di due anni e mezzo che mi trovo sull’hosting Flamenetworks con più di un sito e ho deciso di dedicare un po’ del mio tempo a scrivere questa recensione condita di varie opinioni, memore delle difficoltà che avevo avuto a trovare informazioni al riguardo.

La mia avventura nel mondo dei siti web è iniziata pochi anni fa, dopo davvero tanti anni a pensare a quanto mi sarebbe piaciuto avere un sito internet tutto mio. Finalmente dopo tanti pensieri mi sono deciso e ho subito iniziato a cercare un host adatto e che mi soddisfasse lato caratteristiche. Perché chi ben comincia… 😀

Prima di scegliere come hosting Flamenetworks ho girato davvero tanto online in cerca di consigli, opinioni, recensioni e offerte sui più disparati host online, sia italiani che esteri. Uno dei primi host che ho scartato è stato Aruba, non ho mai avuto molta fiducia nei suoi confronti e leggendo online molti se ne lamentavano con opinioni davvero critiche.

Recensione e opinioni dell'Hosting Flamenetworks - Banner1

Recensione e opinioni dell’Hosting Flamenetworks – Capisaldi

Nei giorni successivi ho continuato a cercare leggendo molti forum e domandando le più disparate cose… In questi giorni di ricerca avevo trovato diversi capisaldi da tenere a mente per valutare l’effettiva bontà di un host piuttosto.

Ecco alcuni capisaldi:

  1. Evitare offerte con dicitura “illimitato”
  2. Evitare Host del gruppo EIG*
  3. Evitare offerte che offrono dimensioni di database limitate
  4. Evitare, se possibile, offerte che impediscono la modifica del file “.htaccess”
  5. Se possibile prediligere offerte con indirizzo IP dedicato
  6. Cercare, se possibile, di avere assistenza sistemistica, sopratutto se si è poco esperti
  7. Farsi dire dall’host che versione di php è installata, se non già specificato
  8. Farsi dire dall’host come è settato il php.ini, se non già specificato
  9. Farsi dire dall’host se ci sono restrizioni sull’invio di email (se avete intenzione di mandarne tante), se non già specificato
  10. Valutare bene le esigenze in base al sito che si andrà a creare
  11. Cercare un hosting che offra la possibilità di un futuro upgrade
  12. Prediligere un hosting italiano nel caso si abbia poca esperienza, utile sopratutto per l’assistenza

Questi sono indicativamente le cose più importanti da tenere a mente durante la scelta di un Host. Non è necessario che tutti questi punti siano rispettati. Sono frutto di diverse opinioni raccolte in giro per il web e di una personale esperienza.

E’ opinione comune che la più importante è sicuramente quella di evitare Host che offrono servizi con la dicitura “illimitato”, infatti in informatica, per non dire in qualsiasi cosa, niente è illimitato. Quindi evitate host che offrono servizi “illimitati” (piccolezze escluse)

La seconda opinione più diffusa è quella di evitare Host che fanno parte del gruppo EIG* (Una lista la trovate in fondo all’articolo). Questo perché è una multinazionale enorme che pensa solo al profitto trascurando la qualità e i clienti. Non è il caso di Flamenetworks 🙂

Una volta appresi bene questi capisaldi ho ristretto di molto la lista fino a ridurla a davvero pochi candidati, tra i quali c’era l’hosting Flamenetworks.

Controllando i siti di questi host “superstiti” ho notato una offerta molto allettante di Flamenetworks, ovvero la seguente:

  • Tecnologia XEN con risorse garantite
  • 2 vCPU intel XEON
  • Ram dedicata 2Gb
  • Memoria di Swap 2Gb
  • Spazio Disco 60GB
  • Traffico mensile 2000GB
  • Banda minima garantita 10Mbps
  • Plesk 10 domini
  • Storage Raid-10 con dischi SAS
  • SLA 99.9%
  • Assistenza Sistemistica Lun-Ven 10-18

Per un prezzo di meno di 300€ annui iva inclusaper sempre. Sicuramente molto più cara di altre offerte ma l’unica ad offrire assistenza sistemistica.

Molto incuriosito da questo piano ho iniziato a girare in cerca di qualsiasi informazione possibile riguardo questo “nuovo” host chiamato Flamenetworks.

Chiedendo in giro su forum e sopratutto su Facebook ho raccolto diverse opinioni le quali hanno aumentato la mia fiducia verso Flamenetworks… La decisione finale l’ho presa i giorni a seguire, dopo aver contattato Flamenetworks e aver chiesto informazioni a loro.

Prontamente mi hanno chiamato e spiegato per filo e per segno le varie caratteristiche dell’offerta, sottolineando la presenta dell’assistenza sistemistica, che altrove, solo quella costava circa 1000€ annui. Mi hanno anche offerto un periodo di prova di un mese senza impegni…

A distanza di quasi 3 anni sono ancora qua e sicuramente la mia opinione riguardo Flamenetworks me la sono fatta. 🙂

Nei primissimi periodi mi hanno chiamato suggerendomi di installare nel sito un plug-in per la sicurezza e di apportare alcune modifiche al file htaccess… infatti in quei pochi giorni avevano già effettuato degli attacchi al mio sito… praticamente ancora privo di contenuti.

Sempre in questo lasso di tempo ho avuto, fortunatamente, poche necessità dell’assistenza e quasi sempre per sciocchezze comunque tutte prontamente risolte.

Per quanto riguarda lo SLA anche qui non mi affatto posso lamentare, infatti c’è stato un solo down per aggiornamenti dei server, comunicato per tempo ed effettuato durante la notte.

Come ultima cosa ci tengo a precisare che i server di Flamenetworks sono in Germania.

 

Recensione e opinioni dell’Hosting Flamenetworks – Testimonianze

Queste sono le opinioni e testimonianze che ho trovato durante il mio periodo di caccia alle informazioni:

Mi trovo bene con Flamenetworks, non ho nessuna esperienza sistemistica ma quando ho avuto bisogno mi hanno comunque fornito supporto.
Ciao, mi occupo più che altro di posizionamenti lato seo e offro supporto a piccole e medie aziende. Quello che posso dirti è che sono molto rapidi nel rispondere ai ticket e spesso Fabrizio Leo mi ha telefonato per fornirmi supporto e spiegazioni, altresì troppo lunghe da elencare in un ticket.
Sono molto bravi nell'assistenza.
Sono molto bravi e molto disponibili.
Ciao, sono con Flamenetworks da circa 8 anni e se parliamo in termini di qualità-servizi in italia non è molto facile trovare di meglio, se non impossibile.
Sono con Flamenetworks da un paio di anni e possiedo due siti con loro. Il primo fa circa 1500 visite giornaliere ma è molto leggero in termini di immagini e java, mentre il secondo è più pensante ma con meno visite. Per entrambi non ho problemi di sorta, anche se, provando uno stesso script su serverplan, l'esecuzione era più veloce su quest'ultimo, ma il prezzo era nettamente maggiore. In questi due anni ho avuto solo due episodi di down dovuti a due attacchi "brute Force" risolti in circa mezz'ora.
Ho aperto un sito su Flamenetworks  circa un anno fa e mi trovo benissimo, sopratutto lato assistenza, sono velocissimi a rispondere, sopratutto su Facebook.
Mi trovo molto bene con Flamenetworks, ho avuto un problema con in database per questioni legate alle mie piattaforme e hanno risolto in tutto molto celermente.
Recensione e opinioni dell’Hosting Flamenetworks – Piani

Flamenetwork è un Hosting che offre quasi tutti i tipi di servizi per tutte le necessità.

Si parte dal piano host dedicato a WordPress dove i server utilizzano dischi SSD, sino ad arrivare a server dedicati e configurabili, passando per piani reseller.

Il pannello che utilizzano è Plesk, molto simile a cPanel e i server sono situati in Germania

Recensione e opinioni dell'Hosting Flamenetworks - Banner2

Recensione e opinioni dell’Hosting Flamenetworks – Conclusioni

Ovviamente la mia opinione è poco conto rispetto all’esperienza personale ma ho comunque voluto scrivere questa piccola recensione per dare una sicurezza in più a chi cerca in Flamenetworks il suo host.

Ricordo che avevo trovato davvero poche informazioni su Flamenetworks ed anche per questo ho voluto fare questo piccolo articolo/recensione.

Spero di avervi aiutato un minimo, se non a scegliere Flamenetworks come vostro hosting, almeno ad avere una idea migliore di quale scartare 😀

A presto AskBruzz

Recensione e opinioni dell’Hosting Flamenetworks – EIG

*Ecco una lista (spero completa) degli host appartenenti alla EIG e, possibilmente da evitare:

2slick.com
AccountSupport
A Small Orange
ApolloHosting
AptHost
Arvixe
Berry Information Systems
BigRock
BizLand
BlueDomino
BlueFur
BlueHost
BuyDomains
Cirtex Hosting
Cloud by IX
Constant Contact
Directi
Dollar2Host
Domain.com
DomainHost
Dot5Hosting
Dotster
easyCGI
eHost
EntryHost
Escalate Internet
FastDomain
FatCow
FreeYellow
Glob@t
Homestead
HostCentric
HostClear
Host Excellence
HostGator
HostMonster
HostNine
HostYourSite.com
HostV
HyperMart
IdeaHost
IMOutdoors
Impress.ly
Intuit Websites
iPage
IPOWER/iPowerWeb
IX Web Hosting
JustCloud
JustHost
LogicBoxes
MojoMarketplace
MyDomain
MyResellerHome
NetFirms
Networks Web Hosting
Nexx
PowWeb
PureHost
ReadyHosting
ResellerClub
SEOGears
SEO Hosting
Site5
SiteBuilder.com
Sitelio
Sitey
Southeast Web
Spry
StartLogic
SuperGreen Hosting
TypePad
USANetHosting
vDeck
Verio
VirtualAvenue
VPSLink
WebHost4Life
WebHosting.info
WebsiteBuilder.com
Webstrike Solutions
Webzai
World Wide Web Hosting
Xeran
YourWebHosting

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *