I primi upgrade della Tevo Tarantula

I primi upgrade della Tevo Tarantula

Aggiornato il 15/10/2017

Avete finito di montare la vostra bellissima Tevo Tarantula? Bene ora è giunto il momento di farla lavorare. Se invece siete ancora nella fase di montaggio/perfezionamento, vi lascio alla mia playlist, dove monto passo-passo la Tevo Tarantula:

Ora passiamo ai primi upgrade della Tevo Tarantula.

I primi upgrade della Tevo Tarantula: Premessa

Quello che andrò a mostrarvi sono gli upgrade che personalmente ho effettuato e non necessariamente i migliori presenti.

Alcuni degli upgrade alla mia Tevo Tarantula li ho fatti già in fase di montaggio e se non li avete fatti anche voi vi suggerisco di farli, magari man mano che eseguite altri upgrade.

I primi upgrade della Tevo Tarantula: Upgrade in fase di montaggio

Partiamo dagli upgrade che ho fatto in fase di montaggio. Si tratta di piccole cose ma che hanno un impatto non da poco sopratutto sulla sicurezza.

Ho usato i capicorda per i collegamenti elettrici, rendono i collegamenti più stabili e più sicuri e li consiglio altamente. Se avete già montato la stampante, non correte subito a fare la modifica, ma non aspettate neanche troppo tempo. (Ricordate che per i capicorda serve una crimpatrice)
Il secondo componente usato già in fase di montaggio sono le rondelle M4. Le ho inserite in quasi tutte le viti della Tevo Tarantula durante il montaggio come si vede nei video che ho fatto e postato poco sopra.

Queste rondelle hanno il compito di rendere più forte la struttura andando ad aumentare la superficie di contatto sull’acrilico diminuendo la possibilità di rotture dello stesso.

I primi upgrade della Tevo Tarantula: Upgrade Stampati

Qui la lista è leggermente più lunga e sopratutto è un continuo “Work in Progress”…

I primi pezzi che ho stampato in assoluto sono stati i seguenti:

  • Supporti per il telaio della Tevo Tarantula : LINK.
  • Questo supporto al telaio è modificato da me e sostituisce quello del link precedente: LINK .
  • Tendi cinghie: LINK
  • Upgrade supporto Scheda Madre: LINK (Questo bloccherà il flusso d’aria verso il pezzo, utile sopratutto per l’ABS)
  • Catena per agevolare rendere il tutto più ordinato: LINK (Lo sto ancora stampando)
  • Pulsante per lo stop: LINK
  • Griglia per la scheda madre: LINK(Disegnata interamente da me, permette di utilizzare ventole da 40mm o 80mm)
  • Supporto per ventola per raffreddare il pezzo: LINK
  • Oldham Coupler: LINK (Diminuisce i piccoli difetti di allineamento dell’asse Z)
  • Rotella per regolare il piatto: LINK

Ricordatevi che per montare qualcosa sulla stampante vi serviranno le viti e le relative T-nuts m3 o m4 (Come queste) e (Come queste).

I primi upgrade della Tevo Tarantula: Upgrade Comprati

Ovviamente non si può stampare tutto e qui di seguito vi indicherò cosa ho comprato e aggiunto alla mia Tevo Tarantula.

I componenti che ho appena elencato sono le cose che reputo più indicate come upgrade da fare alla vostra stampante.
La ventola è il secondo upgrade da fare alla vostra stampante, prima anche dei supporti per il telaio. Infatti vi aiuta molto nelle stampe andando a raffreddare il pezzo (PLA), ovviamente il primo upgrade è questo supporto.

ATTENZIONE il filo della ventola è corto e necessita di una prolunga. Io l’ho allungato con questo filo. Ho tagliato il cavo della ventola, ci ho aggiunto uno spezzo di filo al centro e l’ho risaldato

Vi state chiedendo la colla e il nastro di carta a cosa o la lacca possano servire? Beh fondamentalmente a far aderire meglio il pezzo sul piatto di vetro e a facilitare le operazione di distacco.
Il vetro (delle dimensioni ideali alla nostra Tevo Tarantula a piatto piccolo) ha la funzione di rendere il piatto della stampante perfettamente piatto e anche a facilitare le operazioni di distacco dei pezzi stampati, che vi assicuro in alcuni momenti vi faranno sudare. Le clip da 25mm vi serviranno per tenere fermo il vetro.

L’ultimo upgrade in ordine cronologico che ho fatto è il piatto in alluminio, comprato sul sito Taralu.net dà un bel boost alla vostra stampante. Non è un upgrade obbligatorio ne tanto meno urgente, ma di sicuro consigliato.

Per ora questi sono tutti gli upgrade che ho fatto alla mia Tevo Tarantula. Ho in mente di farne molti altri ma per ora il tempo è tiranno.

I primi upgrade della Tevo Tarantula: Altri oggetti utili

Durante tutte le fasi di montaggio, upgrade della stampante e stampe vere e proprie avrete la necessità di usare diversi strumenti come calibro, saldatore, tester ecc… Qui di seguito vi lascio una lista di ciò che a me è tornato utile.

La riga d’acciaio può venire bene per tarare gli e-step dei motori, il tester per controllare il Vref sempre dei motori, le viti e le t-nut vi serviranno assolutamente per montare tutte le cose che stamperete per la vostra Tevo e che necessitano di essere attaccati al telaio.

Il calibro vi servirà per misurare i pezzi stampati, mentre i silica gel servono per tenere i vostri filamenti all’asciutto (i filamenti patiscono l’umidità).

I primi upgrade della Tevo Tarantula: Filamenti

Dopo tutti questi upgrade e pezzi per la stampante vi segnalo alcuni filamenti che ho comprato e con i quali mi sono trovato bene.  Ci tengo a precisare che ho avuto ottimi risultati anche con i filamenti inclusi.

Per iniziare vi consiglio un rotolo di PLA (più semplice da stampare) e una selezione di PLA colorati in modo da stampare piccoli oggettini/regali colorati.

I primi upgrade della Tevo Tarantula: Conclusione

In conclusione la stampante è davvero ottima e mi sono appassionato a tal punto che ora voglio di più, infatti oltre a portare avanti questa stampante sto valutando quale stampante comprare per sostituirla. Se vi chiedete perché la voglio cambiare è presto detto, voglio un’area di stampa maggiore 🙂

Per ora sto valutando la Cr-10s e la Tevo Tornado

Spero che i miei piccoli consigli vi possano essere utili e se non avete letto, date un occhiata al mio articolo sulla Tevo Tarantula.

A presto

AskBruzz

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *